fetta di crostata morbida alle fragole servita

La crostata morbida alle fragole è la ricetta di oggi. Un dolce buonissimo e facilissimo da fare. Una base morbida e leggera che potete realizzare utilizzando il cosiddetto stampo furbo. Uno stampo che ha una particolare scanalatura alla base che permette di realizzare una base morbida per crostata. Una volta cotta viene ribaltata ed è pronta per essere farcita con quello che preferite.

Io l’ho farcita con una crema al latte senza uova veloce e facile da fare e con panna montata. Simile a una crema diplomatica quindi ma senza uova. Ho poi decorato con fragole fresche.

Dopo averla decorata mi sono accorta di non avere in casa la gelatina per torte alla frutta e ho quindi improvvisato velocemente una gelatina con fecola, zucchero e succo di limone.

Il risultato è stato una torta davvero buonissima. Una crostata morbida alle fragole con una base soffice e leggera e una crema buonissima e delicata che si abbina perfettamente alle fragole fresche. Perfetta per la colazione e la merenda ma anche se avete ospiti a pranzo o cena. Ve la consiglio 🙂

Stampa Ricetta
Crostata morbida alle fragole
Crostata morbida alle fragole con crema al latte e panna. Dosi per uno stampo da 28 cm.
crostata morbida alle fragole servita
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la base
  • 150 g farina 00
  • 60 g olio di semi
  • 90 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini lievito
  • 40 g latte parzialmente scremato
Per la copertura
  • 250 g latte parzialmente scremato
  • 25 g farina 00
  • 65 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 230 g panna fresca
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 400 g fragole circa
  • qb gelatina per torte alla frutta
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la base
  • 150 g farina 00
  • 60 g olio di semi
  • 90 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini lievito
  • 40 g latte parzialmente scremato
Per la copertura
  • 250 g latte parzialmente scremato
  • 25 g farina 00
  • 65 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 230 g panna fresca
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 400 g fragole circa
  • qb gelatina per torte alla frutta
crostata morbida alle fragole servita
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la base. Montate con le fruste le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso.
  2. Unite il latte e l'olio.
  3. Unite infine la farina e il lievito.
    Unite infine la farina e il lievito.
  4. Imburrate e infarinate lo stampo e versateci l'impasto.
  5. Cuocete in forno statico a 180° per circa 20 minuti.
  6. Nel frattempo preparate la crema al latte. Mescolate lo zucchero, la farina e la vanillina in un pentolino dal fondo spesso.
  7. Unite il latte poco alla volta e mescolando per non creare grumi.
  8. Mettete il composto sul fornello a fiamma bassa e portate ad ebollizione mescolando di continuo per evitare che la crema attacchi sul fondo.
  9. Appena la crema accenna a bollire spegnete il fornello e lasciatela raffreddare completamente.
  10. Montate la panna aggiungendo i 2 cucchiai di zucchero.
  11. Quando la crema al latte sarà completamente fredda, unite la panna mescolando delicatamente.
  12. Farcite la base morbida con la crema.
    Farcite la base morbida con la crema.
  13. Tagliate le fragole a metà e usatele per decorare la superficie.
    Tagliate le fragole a metà e usatele per decorare la superficie.
  14. Usate la gelatina per dolci alla frutta per completare la torta. Io l'ho preparata unendo 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio scarso di fecola, 1 cucchiaino di succo di limone e 200 g d'acqua circa. Ho mescolato tutto e messo sul fuoco per un paio di minuti. Appena la gelatina ha iniziato ad addensarsi ho spento il fornello e l'ho usata per decorare. Potete anche dimezzare le dosi perché ne è avanzata molta.
    Usate la gelatina per dolci alla frutta per completare la torta. Io l'ho preparata unendo 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio scarso di fecola, 1 cucchiaino di succo di limone e 200 g d'acqua circa. Ho mescolato tutto e messo sul fuoco per un paio di minuti. Appena la gelatina ha iniziato ad addensarsi ho spento il fornello e l'ho usata per decorare. Potete anche dimezzare le dosi perché ne è avanzata molta.
  15. Tenete la crostata morbida alle fragole in frigo fino al momento di consumarla.
    Tenete la crostata morbida alle fragole in frigo fino al momento di consumarla.
Note

 

fetta di crostata morbida alle fragole servita

Scrivi un Commento