granita alla pesca

La granita alla pesca è un dessert fresco e cremoso perfetto per l’estate. Una ricetta facilissima, l’ideale per merenda o per concludere un pranzo.

Si prepara velocemente e con tanta frutta fresca. Vi consiglio di usare pesche mature e dolci. Nella preparazione potete regolarvi con la quantità di zucchero da aggiungere in base ai vostri gusti.

La granita alla pesca si prepara anche senza gelatiera, basterà ricordarsi di tirarla fuori dal congelatore ogni 1-2 ore e mescolarla per rompere i cristalli di ghiaccio.

Tra l’altro sul mio blog trovate anche la ricetta della granita alla fragola e al pistacchio. Trovate il link nelle note.

Vi lascio alla ricetta e vi auguro una buona giornata.

Stampa Ricetta
Granita alla pesca
Granita alla pesca cremosa
granita alla pesca servita
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 500 g pesche pulite
  • 130 g zucchero semolato
  • 150 g acqua
  • 1/2 limone succo
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 500 g pesche pulite
  • 130 g zucchero semolato
  • 150 g acqua
  • 1/2 limone succo
granita alla pesca servita
Istruzioni
  1. Sbucciate le pesche e privatele del nocciolo.
  2. Pesatene circa 500 g e tagliatele a pezzetti.
    Pesatene circa 500 g e tagliatele a pezzetti.
  3. Tritate le pesche con il mixer fino a riderle in purea.
    Tritate le pesche con il mixer fino a riderle in purea.
  4. Aggiungete lo zucchero alla purea di pesche e cuocete a fiamma bassa per 5 minuti mescolando di continuo.
    Aggiungete lo zucchero alla purea di pesche e cuocete a fiamma bassa per 5 minuti mescolando di continuo.
  5. Spegnete il fornello, unite l'acqua e il succo del limone e fate raffreddare.
  6. Una volta che il composto si sarà raffreddato, mettetelo in un contenitore idoneo ad essere congelato e mettete nel freezer.
    Una volta che il composto si sarà raffreddato, mettetelo in un contenitore idoneo ad essere congelato e mettete nel freezer.
  7. Quando il composto inizierà a cristallizzarsi, (dopo circa 2 ore) mescolate con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio.
    Quando il composto inizierà a cristallizzarsi, (dopo circa 2 ore) mescolate con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio.
  8. Tirate fuori dal congelatore la granita ogni ora per rompere i cristalli di ghiaccio, fino al completo congelamento. La mia era pronta il giorno seguente.
  9. Servite la granita alla pesca da sola o con panna montata.
    Servite la granita alla pesca da sola o con panna montata.
Note

granita alla pesca

Scrivi un Commento