pastiera napoletana sfornata servita

La pastiera napoletana è un dolce tipico della pasticceria napoletana che si prepara principalmente nel periodo di Pasqua. Anche se è così buono che ogni momento è quello giusto per realizzarlo. Oggi vi lascio la mia versione, fatta prendendo spunto da numerose ricette fino a trovare quella per me perfetta.

La pastiera di grano è un guscio di pasta frolla morbida e friabile, preparata spesso usando lo strutto, con un ripieno cremoso di grano e ricotta di pecora fresca. Si aggiungono poi i canditi, un po’ di cannella, la buccia dell’arancia e del limone e l’immancabile aroma ai fiori d’arancio. Che rende questo dolce profumatissimo e unico.

Della pastiera ne esistono numerose varianti, io ad esempio l’ho sempre preparata con il riso, al posto del grano. Entrambe le pastiere comunque sono buonissime. Qui sul mio blog potete trovare una mia versione della pastiera di riso con crema pasticcera che è davvero buona, se vi va di provarla 🙂

Per quel che riguarda i canditi io ho usato quelli all’arancia. Potete aggiungere anche il cedro se volete e se non piacciono potete decidere di sminuzzarli in pezzi piccolissimi per renderli quasi impercettibili. Per quel che riguarda la ricotta vi consiglio quella di pecora e potete setacciarla per renderla il più possibile vellutata.

Il grano invece potete decidere di lasciarlo intero oppure tritarne una parte con in minipimer o col tritatutto fino a ridurlo in crema. Questo se preferite un ripieno più cremoso e meno granuloso.

La pastiera napoletana è molto facile da fare e dura a lungo, la preparazione è un po’ lunga ma ne vale proprio la pena. Io ho usato un stampo per dolci del diametro di 26 cm. Se avete il classico stampo per pastiera è ancora meglio. Se vi va di provarla seguite la mia ricetta e fatemi sapere che ne pensate.

Stampa Ricetta
Pastiera napoletana
Pastiera napoletana di grano. Dosi per uno stampo da 26 cm.
fetta di pastiera napoletana di grano sfornata
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 80-100 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla
  • 320 g farina 00
  • 130 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 140 g burro
  • 40 g strutto
  • 1 pizzico sale
  • 10 g fecola
Per la crema di ricotta
  • 350 g ricotta di pecora fresca
  • 3 uova
  • 280 g zucchero
  • 1 cucchiaino cannella
  • Qb aroma ai fiori d'arancio
  • 50 g canditi all'arancia
Per la crema di grano
  • 330 g grano precotto per pastiera
  • 220 g latte parzialmente scremato
  • 15 g burro
  • 1 buccia di limone
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 80-100 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla
  • 320 g farina 00
  • 130 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 140 g burro
  • 40 g strutto
  • 1 pizzico sale
  • 10 g fecola
Per la crema di ricotta
  • 350 g ricotta di pecora fresca
  • 3 uova
  • 280 g zucchero
  • 1 cucchiaino cannella
  • Qb aroma ai fiori d'arancio
  • 50 g canditi all'arancia
Per la crema di grano
  • 330 g grano precotto per pastiera
  • 220 g latte parzialmente scremato
  • 15 g burro
  • 1 buccia di limone
fetta di pastiera napoletana di grano sfornata
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla. Mettete sulla spianatoia la farina a fontana con al centro lo zucchero, l'uovo, lo strutto, il burro a pezzi, il sale e la fecola.
    Per prima cosa preparate la pasta frolla. Mettete sulla spianatoia la farina a fontana con al centro lo zucchero, l'uovo, lo strutto, il burro a pezzi, il sale e la fecola.
  2. Impastate velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e mettetelo in frigo rivestito di pellicola.
    Impastate velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e mettetelo in frigo rivestito di pellicola.
  3. Preparate la crema di grano mettendo in un tegame il grano precotto con il latte, il burro e la buccia del limone.
    Preparate la crema di grano mettendo in un tegame il grano precotto con il latte, il burro e la buccia del limone.
  4. Fate cuocere a fiamma bassa per circa 15-20 minuti, fino a quando il grano non avrà assorbito quasi tutto il latte. Mescolate di continuo per non far attaccare il grano sul fondo. Al termine della cottura eliminate la buccia del limone.
  5. Preparate la crema di ricotta. Mescolate la ricotta con le uova, lo zucchero, la cannella, l'aroma di fiori d'arancio e i canditi.
    Preparate la crema di ricotta. Mescolate la ricotta con le uova, lo zucchero, la cannella, l'aroma di fiori d'arancio e i canditi.
  6. Quando il grano si sarà raffreddato se volete potete tritarne una parte nel mixer. Poi aggiungetelo alla crema di ricotta.
  7. Stendete la pasta dello spessore di qualche millimetro e rivestite lo stampo per pastiera. Io ho usato uno stampo classico da 26 cm.
  8. Bucherellate il fondo e versateci il ripieno.
  9. Formate delle strisce usando un coltello a lama liscia e decorate la pastiera formando dei rombi sulla superficie.
    Formate delle strisce usando un coltello a lama liscia e decorate la pastiera formando dei rombi sulla superficie.
  10. Infornate in forno statico a 170° per circa 1 ora e 40 minuti. I primi 20 minuti potete cuocere il dolce nel piano basso del forno, poi in quello medio.
  11. Se durante la cottura vedete che la pastiera tende a gonfiarsi, aprite il forno per qualche secondo e poi richiudetelo. Al termine della cottura la pastiera si sgonfierà comunque.
  12. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire.
    Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire.
Note
  • La pastiera napoletana si conserva in frigorifero per diversi giorni, il giorno seguente è ancora più buona.
  • Potete aggiungere canditi al cedro e sminuzzarli in pezzi molto piccoli. Se non trovate la ricotta di pecora potete usare anche quella di mucca.
  • Altre ricette simili: Pastiera di riso

pastiera napoletana sfornata servita

 

 

Scrivi un Commento