raviole bolognesi con mostarda sfornate

Le Raviole bolognesi sono dolci di pasta frolla ripieni che si preparano tradizionalmente in occasione della festa di San Giuseppe.

Si realizzano con una pasta frolla morbida, la stessa che si usa anche per la Pinza bolognese e per la Ciambella casereccia. Hanno una consistenza friabile e morbida. Vengono riempite con la mostarda bolognese: una preparazione a base di mele cotogne, pere e arance e poi chiuse a mezzaluna.

Alternativa alla mostarda bolognese è la confettura di prugne. Entrambe le confetture hanno un sapore leggermente aspro che caratterizza questi biscotti ripieni. Non mancano poi le varianti con marmellata di albicocche o inzuppate nell’alchermes e ricoperte di zucchero.

Io di solito le farcisco con la mostarda ma se non l’avete a disposizione o non la trovate potete usare la confettura che avete in casa.

Le Raviole bolognesi sono dolci da credenza davvero molto buoni e si trovano comunque durante tutto l’anno. Perfette da gustare per colazione insieme a una tazza di latte o per la merenda.

Io le conservo in un vaso di vetro chiuso. Se conservate bene durano per molti giorni restando sempre morbide e friabili.

Vi lascio alla ricetta e se la provate fatemi sapere se vi sono piaciute 🙂

Stampa Ricetta
Raviole bolognesi
Raviole di pasta frolla morbida, ripiene di mostarda.
raviole bolognesi con mostarda
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
  • 500 g farina 00
  • 100 g burro
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 cucchiaino fecola di patate
  • 3 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 limone (buccia grattugiata)
  • qb mostarda (o altra confettura a scelta)
  • qb latte
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
  • 500 g farina 00
  • 100 g burro
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 cucchiaino fecola di patate
  • 3 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 limone (buccia grattugiata)
  • qb mostarda (o altra confettura a scelta)
  • qb latte
raviole bolognesi con mostarda
Istruzioni
  1. Disponete la farina a fontana su una spianatoia e mettete al centro il burro freddo di frigo tagliato a pezzetti e tutti gli altri ingredienti.
    Disponete la farina a fontana su una spianatoia e mettete al centro il burro freddo di frigo tagliato a pezzetti e tutti gli altri ingredienti.
  2. Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto morbido.
    Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto morbido.
  3. Stendetelo col mattarello fino ad avere uno spessore di 4-5 mm.
    Stendetelo col mattarello fino ad avere uno spessore di 4-5 mm.
  4. Con uno stampo di forma circolare di circa 8-9 cm, va bene anche un bicchiere, create dei dischi di pasta.
    Con uno stampo di forma circolare di circa 8-9 cm, va bene anche un bicchiere, create dei dischi di pasta.
  5. Distribuite al centro di ogni raviola 1/2 cucchiaino di mostarda e chiudete sigillando bene i bordi ma senza schiacciarli troppo.
    Distribuite al centro di ogni raviola 1/2 cucchiaino di mostarda e chiudete sigillando bene i bordi ma senza schiacciarli troppo.
  6. Spennellate la superficie delle Raviole bolognesi con un pò di latte e infornate a 180° per 25 minuti circa.
    Spennellate la superficie delle Raviole bolognesi con un pò di latte e infornate a 180° per 25 minuti circa.
  7. Potete conservare le Raviole in un contenitore chiuso per diversi giorni.
    Potete conservare le Raviole in un contenitore chiuso per diversi giorni.
Note
  • Le raviole bolognesi si conservano per molti giorni se chiuse in un contenitore di vetro o di latta, per biscotti.
  • Si possono farcire con vari tipi di confettura tra cui quella di prugne o albicocche. Una volta cotte potete passarle velocemente nell'Alchermes e poi nello zucchero semolato.
  • Per la festa del papà prova anche le Zeppole di San Giuseppe al forno.
  • Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche la Pinza bolognese e la Torta di riso bolognese.

raviole bolognesi sfornate

6 Comments

  1. Grazie per la semplicità con cui spieghi le tue ricette oggi ho fatto per la prima volta le ravioli Bolognesi sono venute proprio bene e sono ottime

Scrivi un Commento